Ecco le 10 regole per rendere un video virale

Con la nascita di Youtube e dei social network è diventato d’uso comune girare video e postarli su internet. Ne esistono di ogni tipo e di ogni durata. Nella miriade di video pubblicati ogni giorno, solo pochi diventano davvero virali. Per l’esattezza solo lo 0,33% dei video pubblicati quotidianamente su Youtube.

Far diventare un video virale sembra quindi molto difficile. La società di marketing Ebuzzing ha però voluto stilare “dieci comandamenti per girare un video virale”.

Ecco quindi quali sono le 10 regole per far sì che un video diventi virale.

 

1- Per prima cosa, lo storytelling. Perché un video diventi virale, è fondamentale raccontare una buona storia.

2- Product placement intelligente. Se si vuole presentare un prodotto al pubblico, bisogna farlo in maniera intelligente, senza esporlo troppo. Essere sfacciati non serve.

3- Effetto Bing Bang. Non serve creare un nuovo universo per creare un video virale. Serve però che il video sia imprevedibile, pervasivo e che faccia rumore. Bisogna realizzare qualcosa mai creato prima e che sia in grado di influenzare ciò che verrà dopo.

4- Emotività. Per catturare l’attenzione dello spettatore è necessario provocargli una forte emozione, in modo che ciò che vede gli rimanga bene impresso nella mente.

5- Effetto sorpresa. E’ bene inserire all’interno del video un effetto sorpresa. Messo nel punto giusto, ci sono ottime possibilità che il video diventi virale.

6- Breve? No, grazie. Non è obbligatorio realizzare un video breve, che sia di un minuto o di pochi secondi. E’ importante però saper concentrare la narrazione nel tempo che si è deciso di utilizzare.

7- Coinvolgere l’audience. Il video deve coinvolgere il pubblico direttamente. Più siete in grado di attrarre la partecipazione del pubblico, più il vostro video avrà successo.

8- Coinvolgere gli influencer. Sono coloro che dettano i gusti sul web. Ne esistono in ogni settore (moda, cibo, sport…). Coinvolgere uno di loro vi aiuterà la diffusione del vostro video.

9- L’importanza delle prime 24 ore. Il successo del vostro video si può misurare già nelle prime 24 ore dalla pubblicazione.

10- La musica. Elemento fondamentale all’interno di un video, la presenza di una musica coerente con le immagini può fare la differenza.

© 2004-2019 DaniloRuffo.com . Powered by WordPress. Theme by Viva Themes.